Anziani e bambiniLa Casa di riposo Villa Anna di Campobasso promuove i seguenti progetti e obiettivi della:

  • Gli operatori della Comunità perseguono nella loro attività quotidiana: il rispetto della dignità della persona, l’ascolto dei suoi bisogni e la massima cortesia nelle relazione.

  • Offrire servizi socio - assistenziali, erogati da personale qualificato, agli ospiti inseriti, attraverso l’utilizzo di strumenti specifici indicati dalla normativa.

Riproporre il clima familiare dell’ambiente domestico, sia dal punto di vista strutturale, che da quello umano/ psicologico.

  • Cura della persona e dell’ambiente che frequenta l’ospite.

  • Tutela dell’ospite.

  • Mantenere o migliorare o sostenere l’autonomia dell’ospite.

  • Favorire la Socializzazione.

  • Utilizzare e monitorare i piani d’intervento individuali, con lo scopo di personalizzare la vita sociale dell’ospite inserito.

  • Assistenza totale nella vita quotidiana (cura della persona e dell’ambiente domestico).

Il progetto viene messo in atto quotidianamente, dall’ingresso in struttura dell’ospite fino al termine della sua permanenza, e rimodulato qualora si renda necessario.

La struttura prevede incontri religiosi con la chiesa locale, e organizza feste in base alle ricorrenze di compleanno, natalizie, pasquali e carnevalesche.

Lo svolgimento delle attività è importante per completare il rapporto tra ospite ed operatore. La sinergia che si crea arriva al suo culmine, sia per lo svolgimento stesso delle attività, sia per attivare il processo di stimolazione che vede come protagonista e attore l’ospite e l’operatore di riferimento.

Gli operatori della struttura oltre ad utilizzare le proprie metodologie operative, lavorano nel rispetto di una precisa organizzazione, che prevede la divisione della giornata su tre turni mattina – pomeriggio – notte. Ogni turno prevede l’erogazione di prestazioni che coprono tutte le necessità richieste per un ospite - anziano e che sono dettagliatamente descritte nella carta dei servizi sociali. Secondo quanto previsto dalla Legge 328/ 2000 la carta dei servizi sociali stabilisce modalità di percorso, accesso presso la struttura, ingresso e presa in carico.

AnzianiProgetto assistenziale generale

L’esperienza assistenziale indica che le persone anziane hanno bisogno di un ambiente sicuro e di una continua stimolazione mentale e fisica appropriata e personalizzata.

L’assistenza personale fornita agli anziani non serve soltanto a comprendere le eventuali disabilità indotte dall’età, ma può e deve contribuire al mantenimento dell’autostima attraverso la convinta accettazione ella situazione dell’anziano da parte degli operatori.

Un livello adeguato di autostima rappresenta una necessità basilare per la psiche umana.

L’accoglienza non deve essere solo in risposta ai bisogni, ma deve essere anche intesa in relazioni, attenzione e socializzazione.

Uno sbagliato approccio può indurre l'anziano ad accentuare la perdita di autostima oppure indurre atteggiamenti di autoaffermazione esasperata che possono sfociare in condotte distruttive.

E’ importante sottolineare che tutti gli operatori della struttura hanno una buona formazione in merito alla gestione delle peculiarità comportamentali e psicologiche degli anziani: dalla verbalizzazione incoerente, alle richieste a volte inesistenti.

L’ottimizzazione dei servizi erogati dalla “Casa di Cura Villa Anna SRLS” prevede che il personale sia qualificato e preparato a mettere in pratica progetti finalizzati alla valorizzazione delle capacità degli ospiti e ad un’ottimale inserimento degli stessi nella rete sociale del territorio.

Contattaci

0874 1955081

Clicca qui per inviarci un email con una tua richiesta di informazioni

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Ti ricontatteremo quanto prima possibile.